contatore accessi
SEI IN > VIVERE EUROPA > ATTUALITA'
comunicato stampa

PNRR ed empowerment femminile: Valore D porta a Bruxelles la guida definitiva

1' di lettura
30

Conferenza dell'associazione italiana Valore D al Parlamento europeo di Bruxelles.

L'associazione d’imprese italiana che da 15 anni si impegna per un ambiente professionale senza discriminazioni di alcun genere ha portato a Bruxelles "il più esaustivo lavoro sul tema dell’empowerment femminile che raccoglie quasi 500 buone pratiche aziendali". Partnership tra pubblico e privato, conciliazione tra tempi di vita e lavoro per le donne e recruitment mirato tra le più importanti. Il lavoro, realizzato in collaborazione con il Boston Consulting Group, ha coinvolto le quasi 350 aziende associate che hanno deciso di impegnarsi per favorire l’uguaglianza di genere attraverso degli sforzi concreti.

All’evento organizzato dall’eurodeputata On. Patrizia Toia, “Il PNRR abilitatore dell’empowerment femminile per un nuovo modello di crescita equo, sostenibile ed inclusivo” oltre alla Presidente di Valore D, Cristiana Scelza e ad Alessandra Santacroce, Direttore Relazioni Istituzionali IBM, Presidente Fondazione IBM e Presidente Tavolo PNRR Valore D hanno partecipato come relatori Annelisa Cotone, membro del gabinetto della Commissaria per l’Uguaglianza Dalli, l’Ambasciatore Stefano Verrecchia, Rappresentante permanente Aggiunto d’Italia presso l’Ue, i deputati Brando Benifei, Nicola Danti, Susanna Ceccardi e Tiziana Beghin, e i rappresentanti delle associazioni di Valore D: Floriana Notarangelo - Chief Diversity & Inclusion Officer Barilla, Michelangelo Suigo - External Relations, Communication and Sustainability Director, Inwit e Giada Maldotti - Partner Social Impact, Boston Consulting Group.

Di seguito il Servizio TG.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2024 alle 13:47 sul giornale del 09 aprile 2024 - 30 letture






qrcode